L'azienda

Il team Incopro è formato da persone di diverse nazionalità, con retaggi culturali, valori e interessi differenti. Tuttavia, è accomunato da una passione: rendere Internet un luogo migliore dove fare business.

L’incremento dell’e-commerce ha offerto a molte aziende, in passato limitate a causa delle risorse e della posizione geografica, la capacità di scalare e crescere in maniera esponenziale. Tuttavia Internet è rimasto troppo a lungo senza regolamentazioni e tale opportunità ha pertanto creato una maggiore esposizione. Mentre le aziende hanno oggi accesso a un pubblico a livello globale, anche le aziende di prodotti contraffatti non sono da meno e utilizzano i marketplace online per distribuire i loro prodotti contraffatti. La mission di Incopro è aiutare le aziende a proteggere i loro diritti sulla proprietà intellettuale online.

I nostri fondatori hanno unito i loro tre settori di esperienza: intelligence a livello legale, tecnologico e criminale, e hanno cercato di creare una soluzione in grado di colmare questa lacuna con l’obiettivo di aiutare a cogliere le opportunità che l’e-commerce stava offrendo alle aziende in tutto il mondo.

La soluzione creata, Talisman, protegge oggi più di 450 marchi e introiti dei clienti superiori a 200 MD $, tra cui alcune delle multinazionali più grandi al mondo. Offrendo ai clienti intelligence concreta, risultati tangibili e un impatto duraturo, Incopro contrasta i prodotti contraffatti e fornisce alle aziende gli strumenti per assicurare che il loro marchio sia sempre sotto controllo.

Incopro vanta più di 160 dipendenti con uffici in tre continenti. Tra loro si annovera il team di programmatori software di livello mondiale che lavora instancabilmente per garantire che la nostra tecnologia sia all’avanguardia e sfrutti il potere della machine learning e dell’IA, nella costante lotta mirata alla tutela dei clienti da coloro che trarrebbero, indebitamente, vantaggio dal loro duro lavoro.

Obiettivi raggiunti nel corso degli anni

2011

L’idea di Incopro nasce in un bar di Londra.

I co-fondatori Simon Baggs (CEO) e Bret Boivin (CTO) avevano acquisito anni di esperienza nella protezione IP online e desideravano approfondire tale aspetto. Si sono resi conto che i “cattivi” stavano vincendo la guerra online e hanno riconosciuto il ruolo che la tecnologia poteva svolgere al riguardo, aiutando le aziende ad avere successo online e proteggendo i loro diritti.

Viene fondata la società, che opera nel campo della tecnologia di protezione dei contenuti.

È seguito un anno di ricerche, esperimenti e duro lavoro, di analisi dell’ambiente e di individuazione dei divari sul mercato. Alla fine Incopro ha lanciato e concesso in licenza il primo prodotto tecnologico dell’azienda.

Incopro sviluppa ulteriormente la tecnologia di blocco del sito, esplorando una nuova area del settore.

Avendo aiutato aziende cinematografiche e musicali nella ricerca delle prove per il blocco del sito, a Incopro è stato chiesto di fornire prove agli specialisti nel caso Cartier per dimostrare che i siti Web che violavano i marchi di fabbrica potevano essere bloccati dai provider di servizi Internet.

Incopro lancia Talisman, la tecnologia di protezione del marchio online.

Dopo due anni di sviluppo, Incopro ha lanciato la tecnologia di protezione del marchio, il cui obiettivo è trovare, ordinare per priorità ed eliminare le violazioni online dei marchi. La nostra base clienti è cresciuta rapidamente, in quanto offrivamo risultati concreti e i marchi erano attirati da un approccio più intelligente al problema di violazione del marchio.

Incopro attraversa l’Atlantico e si avventura in America.

Grazie a una partnership strategica con Corsearch, Incopro ha iniziato a operare in America, sviluppando velocemente una presenza considerevole, sia sulla costa occidentale che su quella orientale.

Incopro si espande in Cina.

Avendo ulteriormente sviluppato la propria tecnologia e le operazioni, Incopro ha aperto una sede in Cina, con uffici a Shanghai, focalizzandosi soprattutto sull’instaurare relazioni con le piattaforme e sull’offrire strategie di protezione offline.

Incopro aumenta il capitale di 21 milioni di dollari per accelerare ulteriormente l’espansione e lo sviluppo tecnologico.

Con la crescita del business, Incopro ha aumentato il capitale di 21 milioni di dollari per garantire la crescita aziendale continuativa e offrire il miglior servizio possibile ai propri clienti.